Archivi autore: Rosy Forte

E.F.T. E LE COSE CHE NON CAMBIANO

Quando le cose o le situazioni non cambiano nonostante il nostro impegno e la nostra Energia, forse è necessario fare un passo indietro ed osservare, lasciare andare, smettere di fare resistenza e lasciar fluire. Questo giro di EFT è un invito ad osservare i cambiamenti interiori semplicemente osservando. Buon Viaggio 🙂

E.F.T. E LA PIGRIZIA

Quante volte hai detto a te stesso/a “da domani inizio a camminare di nuovo, a mangiare bene, a sistemare l’armadio” e poi, per pigrizia hai rinunciato e ti sei detto ” lo farò domani”. Questo giro di EFT esplora il tema della nostra pigrizia e di ciò che rappresenta per noi.

Buon Viaggio 🙂

E.F.T. E LA SOLUTUDINE

Ci sono momenti della vita in cui viviamo l’esperienza della solitudine a cui spesso viene data una valenza “negativa”. Ma la solitudine può diventare una preziosa amica, uno spazio nuovo dove creare e scoprire nuovi aspetti di noi stessi.

Buon Viaggio 🙂

EFT E LA PAURA SOTTILE

Un giro di EFT per alleggerire la paura in quella forma sottile e non bene identificata, collegata a una sensazione di limitazione della libertà personale e alle tensioni che questo genera. Buon Viaggio nel mondo di EFT.

Buon Viaggio!!!

EFT E ATTACCAMENTO AL PASSATO

Ci sono ricordi, situazioni, momenti particolari che a volte non riusciamo a dimenticare e, non solo, anche se appartengono ad un lontano passato, nel qui e ora sono in grado di condizionare in qualche modo la nostra vita e le nostre scelte. Spesso, dietro a questa difficoltà di lasciare andare, ci sono convinzioni o timori di varia natura.

Buon Viaggio a tutti voi.

EFT E DOVE PORTI L’ATTENZIONE

Ogni giorno ci arrivano una quantità infinite di informazioni e, senza rendercene conto, può succedere che alcune di queste restino nel nostro spazio personale turbando il nostro equilibrio, generando fantasie e credenze che ci sottraggono energia. Dove va la tua attenzione, va la tua Energia 🙂

Buon Viaggio 🙂

EFT E IL NATALE

Il Natale, da sempre, evoca emozioni profonde, ricordi, sensazioni contrastanti, tra allegria e malinconia, aspettative, fantasie e credenze. E’ un giorno davvero speciale per tutto ciò che ci ricorda del passato e tutto quello che viviamo nel presente. Quindi, un giro speciale di EFT per questo Natale. Buon Viaggio 🙂

EFT E LA “MANCANZA”

Ogni tanto ci troviamo a dare evidenza ed importanza a tutto ciò che pensiamo e viviamo come “mancanza” e niente o quasi niente, all’abbondanza che ci circonda. Etichettiamo con questo termine una sensazione che, spesso, deriva da una credenza o una fantasia. Ci manca qualcosa e non sappiamo esattamente cosa. Un giro di EFT giornaliero per esplorare questa sensazione.

Buon Viaggio 🙂

EFT E IL SENTIRSI ALLO SBANDO

Ci sono momenti o passaggi nella nostra Vita in cui cambiano i nostri punti di riferimenti, semplicemente perchè cambiamo noi o cambiano le situazioni e le persone intorno a noi. Può succedere di sentirsi un po’ vacillare, fragili, senza sapere esattamente quale direzione prendere o cosa sia meglio per noi stessi. EFT può aiutarci a fare chiarezza e ad ampliare lo sguardo e l’orizzonte.

Buon Viaggio alla scoperta di voi stessi. 🙂

EFT E FAR FATICA PER ….

Spesso pensiamo che per ottenere, cambiare o modificare una situazione si debba intervenire e per fare una grande fatica che richiede molta energia. E questo, a volte, diventa una consuetudine, una modalità che applichiamo a molti aspetti della nostra vita e quindi tutto diventa faticoso, anche le piccole cose. Restare nel flusso della vita richiede un cambiamento, anche solo provare a non fare nulla. Buon Viaggio!!!

EFT E DOLORI CRONICI

A volte capita di sentire nel corpo piccoli fastidi da così tanto tempo che, noi stessi, definiamo “cronici”. Ci siamo talmente abituati a sentirli e a conviverci, che non ci ricordiamo più com’è non averli. Con questo giro di EFT vi invito ad ascoltare cosa cambia quando sciogliamo tensioni e a sperimentare voi stessi cosa accade dentro e fuori di voi. Sentitevi liberi di modificare/cambiare le parole con quelle che più vi risuonano meglio.

Buon Viaggio 🙂

EFT E IL SONNO

di Rosy Forte
eft.rosyforte@gmail.com

Ho letto in un libro meraviglioso (Manuale di pulizie di un Monaco buddhista), che il nostro letto dovrebbe essere un luogo accogliente dove fare riposare il proprio corpo e anche la propria Essenza. E’ un’immagine bellissima. Capita però che, nonostante la stanchezza fisica, non si riesca a dormire. Anzi, più cerchiamo di addormentarci e più ci svegliamo. Picchiettando con gentilezza e con leggerezza, cerchiamo di sciogliere le tensioni e alleggerire i pensieri per un sonno ristoratore.

Buon Viaggio!