Archivi autore: Anna Maria Rastello

Eft e… agire o reagire

di Anna Maria Rastello

amramr@libero.it

Agire o re-agire. Una consonante e una vocale che fanno la differenza. Agire è libertà, reagire è condizionamento.

Dicembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Dicembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Eft e la frustrazione

di Anna Maria Rastello

amramr@libero.it

La paura è tra le emozioni una delle più antiche e, vista come una reazione al pericolo, è positiva perchè legata alla nostra sicurezza e alla nostra sopravvivenza. Ad un livello viscerale le tipologie di reazione sono la lotta o la fuga. Quando però, né l’una né l’altra sono possibili ecco che subentra la frustrazione, quella sensazione sgradevole che si prova quando ci si sente bloccati, impotenti e impossibilitati a reagire nell’immediato.

Eft e non siamo in guerra, siamo in cura

di Anna Maria Rastello 

amramr@libero.it

“Non solo i malati, ma il nostro pianeta, tutti noi non siamo in guerra, ma siamo in cura. ….e la consapevolezza di essere in cura -e non in guerra- è una condizione fondamentale anche per il “dopo”: il futuro sarà segnato da quanto saremo stati capaci di vivere in questi giorni difficili, sarà determinato dalla nostra capacità di prevenzione e di cura, a cominciare dalla cura dell’unico pianeta che abbiamo a disposizione.”  Guido Dotti Monaco della Comunità di Bose.

Eft e un repulisti ogni tanto

di Anna Maria Rastello

amramr@libero.it

Secondo la filosofia Zen, evitare il caos, ci fa valorizzare solo ciò che è davvero prezioso, alleggerendo la mente e chiudendo con il passato. Secondo la legge dell’abbondanza, per accogliere il nuovo, prima bisogna liberarsi del vecchio, altrimenti l’Universo,non sa dove mandarci il “nuovo”. Ecco perchè è importante fare un bel repulisti ogni tanto.