Archivio mensile:agosto 2016

Matteo-Oldani

EFT e il programma dell’abbondanza

di Matteo Oldani

www.eftlab.itinfo@eftlab.it

Il giro di oggi serve per passare da avere idee e fantasie di abbondanza economica all’agire concretamente per realizzarla.

20160329_134816

Eft e i due modi di agire

di Monica Sirelli

www.eft-azione.it              info@eft-azione.it

 

EFT E I DUE MODI DI AGIRE : Quando agiamo cosa otteniamo? Come stiamo? Da dove partono le nostre azioni? Possono venire da due parti in noi….scopri quali e come avere più potere personale in ogni situazione.

 

E.F.T. e le convinzioni sul peso 4°- Sono di costituzione robusta

di Arianna Arui

www.basta-diete.combastadiete321@gmail.com

 

La quarta convinzione è proprio quella di essere convinti della propria costituzione: SONO ROBUSTA DI COSTITUZIONE quindi diventa difficile essere magri, perché qualsiasi sforzo si farà, si manterrà questa costituzione.

La nuova credenza è IO POSSO E SCELGO DI ESSERE MAGRA E IN FORMA

 

virna-trivellato

Eft per una ferita da lasciare andare

 

di Virna Trivellato

eft-veneto.blogspot.com    virna.trivellato@yahoo.com

 

Il giro di oggi è adatto per tutti quei momenti in cui sentiamo di avere dentro una ferita emotiva e fatichiamo a lasciarla andare.

copia per sito 2

EFT E RICEVO 7 VOLTE QUEL CHE MI SERVE

Di Paola Madoglio

www.infinitepossibilita.com – paolamadoglio@gmail.com

Partendo da una affermazione che mi avevano suggerito: “Sono pronta a ricevere 7 volte quel che mi serve per viver”, ho ascoltato l’effetto che aveva su di me questa affermazione ed è nato questo giro di EFT …

 

 

20160329_134816

Eft e l’ego

di Monica Sirelli

www.eft-azione.it              info@eft-azione.it

 

EFT E L’EGO Cosa succede quando sentiamo quella chiusura…quello stato stretto e angusto nel corpo e nella mente? Come uscirne ? Scopri con qs audio come l’ego ti condiziona e come aprirti a tutte le infinite possibilità della vita.

 

 

Maria-Antonietta-Rossi

EFT e i segni del tempo

Maria Antonietta Rossi

marifigliadellaterra@gmail.com

 

 

L’argomento che ho scelto di trattare oggi è legato ai segni che il tempo che passa lascia sul nostro corpo, in particolare sulle nostre gambe. Uno degli aspetti da elaborare è l’idea che abbiamo di invecchiamento per poi riuscire a percepire le convinzioni, spesso depotenzianti, che abbiamo riguardo al tempo che scorre lasciando segni, all’apparenza indelebili, sul nostro corpo.